NON TI PAGO

di Eduardo De Filippo


Trama

“Non ti pago!” è una della più riuscite e divertenti commedie di Eduardo De Filippo.Andata in scena per la prima volta l’8 dicembre 1940 al Teatro Quirino di Roma,fu interpretata dai due grandi fratelli Eduardo e Peppino ed ebbe subito un clamoroso successo.
La trama è la seguente: Ferdinando Quagliuolo, gestore di un botteghino di banco lotto a Napoli,gioca con accanimento ma non indovina mai un numero vincente.
Al contrario, il suo impiegato Mario Bertolini,interpretando casualità e sogni,vince sempre,anzi ,un bel giorno, gli capita perfino di vincere una ricca quaterna datagli in sogno proprio dal defunto padre del suo datore di lavoro.Indispettito a questo ennesimo colpo di fortuna del suo dipendente,Ferdinando Quagliuolo si rifiuta però di pagargli la vincita e trattiene la giocata sostenendo che quella fortuna in realtà spetta a lui. Il defunto padre ,venuto in sogno a Bertolini, ha commesso un involontario errore di persona,perché Bertolini abita proprio nelle stessa casa dove un tempo abitava Ferdinando quando il padre era ancora in vita.Lo sviluppo della divertente commedia è nei vari tentativi di Ferdinando a convalidare questa tesi. Quindi, litigi e contrasti ,fino alla felice conclusione finale.E’ un mondo chiassoso,ricco di spassosa cialtroneria e credenze popolari, ma anche di una umanità genuina e speranzosa nel colpo di fortuna.
Il protagonista della commedia, don Ferdinando Quagliuolo,è un personaggio ambiguo sempre sul limite incerto fra passione e ragione,fra buona fede e opportunismo, fra follia e simulazione,fra sogno e realtà. Nel teatro di Eduardo è un personaggio fra i più paradossali, fra i più originali ed anche fra i più pirandelliani.

Descargar musica