U PARANINFU

di Luigi Capunana


Trama

Il Paraninfo è l’opera dell’eclettico scrittore Luigi Capuana più rappresentata a teatro, un classico della letteratura siciliana che racconta una vicenda verosimile in uno stile brillante e parodistico. In questo classico della letteratura siciliana si racconta la vicenda di un ex maresciallo della Guardia di Finanza, don Pasquale Minnedda, il cui scopo nella vita è ‘maritare’ quante più persone possibile. Occhi vispi e lingua lunga, ‘u’ Paraninfu’ è sempre in cerca di qualcuno da accoppiare, accasare, sistemare e persino redimere alla sacralità ed all’irrinunciabilità dell’istituto familiare. Ma questa smania di combinare matrimoni, sembra procurare al protagonista più guai che gratitudine. La vicenda è datata, scritta un secolo fa rappresenta uno spaccato della società dell’epoca, ma l’impostazione sottilmente parodistica, la recitazione brillante, le caratterizzazioni perfino grottesche e l’abbondante uso di espressioni dialettali e gergali, danno alla rappresentazione una connotazione regionale di sapore quasi atemporale.

Descargar musica